News

Schiboni propone una “Consulta dello sport” e incontra tutte le realtà sportive del Circeo

La socialità, la qualità della vita, l'educazione e la salute sono solo alcuni degli aspetti che attengono all'attività sportiva, lo sport e l'attività fisica in genere dovrebbero quindi costituire un diritto per tutti i cittadini e soprattutto per i più giovani. Partendo da questi presupposti l'associazione Circeo Futura capitanata da Giuseppe Schiboni ha deciso di incontrare le realtà sportive territoriali di tipo dilettantistico e professionale del Circeo e trovare insieme con loro, partendo dalle loro reali difficoltà, le possibili vie per implementare le loro attività.

Schiboni durante l'incontro che si è tenuto nella serata del 15 marzo 2017 ha proposto a tutti i presenti la creazione di una consulta dello sport permanente che avrebbe come scopo principale quello di accogliere tutte le proposte che le diverse associazioni che curano discipline sportive diverse tra loro potranno proporre alla futura amministrazione con uno scambio continuo d’informazioni. Sottolinea Schiboni: "Non ci sono i presupposti per progetti roboanti, dobbiamo partire dalla realtà delle cose, per alcuni impianti già presenti sul territorio occorrerebbero solo piccole modifiche e le stesse associazioni da quanto è emerso nell'incontro di ieri, sono spesso frenate nelle loro attività da problemi burocratrici di scarsa entità".

Partire dalle reali esigenze del territorio e non calare dall'alto soluzioni futuristiche di mega impianti sportivi irrealizzabili. "Le associazioni sportive -  dichiara Schiboni - troveranno con lo strumento della consulta una risposta alle loro difficoltà e la possibilità di attivare sinergicamente con la futura amministrazione dei progetti che potrebbero fungere da volano anche per il turismo, penso ad esempio a tutti quel gli sport acquatici che potrebbero essere praticati nelle splendide acque del Circeo".

Seguici su Facebook

PostPopolari