News

Incidenti stradali a caro prezzo

Buche sull’ asfalto, pigne cadute e plafoniere precipitate dai lampioni. Sono queste le cause più frequenti di sinistri stradali per i quali i privati hanno chiesto il relativo risarcimento al Comune di San Felice Circeo. Soltanto nella giornata di ieri sono state redatte sei determinazioni per altrettante transazioni. Il totale dal punto di vista economico sfiora i 42mila euro, in parte coperti da assicurazione.

La stangata
L’arco temporale cui fanno riferimento gli atti è relativo a sinistri avvenuti tra dicembre 2012 e agosto 2015. Le zone critiche sono via Molella, via Campo La Mola, via XXIV maggio e via Antica Porta, dove si sono verificati i sinistri per i quali sono stati poi chiesti i risarcimenti. La somma meno ingente è relativa a un incidente avvenuto il 10 dicembre di cinque anni fa in via Molella, con il Comune di San Felice Circeo chiamato a versare 250 euro in favore del privato nell’ambito della transazione. Una somma che per l’importo, essendo al di sotto della franchigia, è a totale carico delle casse pubbliche. 
Decisamente più ingenti sono invece i danni risarciti dall’ente in altre situazioni. Questo ad esempio il caso di una plafoniera di un lampione precipitata il 7 maggio 2015 su un’automobile.

 

Fonte - Latina Oggi

 

Seguici su Facebook

PostPopolari